Fuoco sotto la cenere

Succedono oggi molte cose senza che neanche ce ne accorgiamo!

Se guardo e vedo la cenere non posso sapere se, sotto, il fuoco è vivo oppure spento.
Eppure sta capitando che, in molti ambiti, il fuoco c'è... eccome se c'è!  

Ma continuiamo a considerare solo la superficie così che tutto ci sembri normale
Non ci tocca che un social che abbia due miliardi di account (anche se non è più così sexy). Troviamo divertente poter acquistare, risparmiando, nel web.

Siamo abituati ai cambiamenti lenti. Dall'apparire della novità alla sua attuazione ci aspettiamo che passino anni. È la nostra percezione abituale. Ma sotto la cenere, oggi, c'è tutto un mondo che si sta formando.
 
Qualche commerciante, se ne sta accorgendo, purtroppo con il non riuscire più a sopravvivere. È troppo tardi, dice, e aggiunge che la colpa è degli «Over top» (Amazon & C.). Ma gli «Over top» sono proprio cresciuti a dismisura anche grazie alla disattenzione generale. Alla nostra incapacità di capirne la visione e di pensare, nel nostro piccolo, qualcosa di diverso.

In conclusione, possiamo osservare la cenere e metterci comodi (è solo cenere) oppure far parte, per quanto ci compete, di quel fuoco che sotto sotto che cambia il mondo.

© 2018 MPGStudio di Piatti Marco | 22075 Lurate Caccivio (Co) - Tel. +39 335 5465326
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.marcopiatti.it | P.IVA 03115370136